La Sicilia in Slow Wine 2019. Tutti i premiati

Slow Wine 2019

i riconoscimenti assegnati alla Sicilia
.
.
Slow Wine è giunta alla nona edizione e sempre di più si connota per il rigore nel segnalare e premiare esclusivamente vini e cantine che lavorano la vigna senza cercare scorciatoie. «Se dovessimo riassumere in uno slogan la filosofia della guida potremmo dire meno marketing e più viticoltura, raccontano i curatori Giancarlo Gariglio e Fabio Giavedoni. Slow Wine è l’unica guida a visitare ogni anno le quasi 2.000 cantine recensite, grazie a un numero di collaboratori che ormai sfiora le 300 persone. Una mappatura del territorio che non ha pari e che permette di segnalare agli addetti ai lavori e ai semplici appassionati sempre nuove aziende e realtà enologiche.
Slow Wine 2019

Slow Wine 2019

Ma veniamo alla Sicilia: «Questa terra non finisce di stupirci: la vendemmia 2017 è stata preceduta da condizioni climatiche tra le peggiori degli ultimi anni che, tuttavia, a settembre e ottobre hanno subito un cambiamento di rotta e sono diventate favorevoli per zone come l’Etna e per lo Stretto. Nonostante queste premesse i vini e alcune aree hanno dato risultati importanti, dimostrando il valore intrinseco delle terre storicamente più vocate e alcune varietà autoctone. Il Catarratto e il Grillo nel 2017 hanno tenuto molto bene. Se invece consideriamo l’annata 2016 i Nero d’Avola hanno dato il massimo nel frutto e sono i migliori per facilità di beva e sfaccettatura territoriale. Infine si è dimostrata di gran livello la batteria di Chardonnay: pensati e realizzati in sottrazione, profondi e con una beva strepitosa» continuano i curatori.

Ricordiamo il significato dei tre simboli chiocciole, bottiglie, monete: il primo identifica il modo in cui la cantina interpreta valori (organolettici, territoriali e ambientali); il secondo rappresenta quei produttori che sanno esprimere ottima qualità per ciascuna delle etichette presentate; il terzo è assegnato a quelle cantine che propongono vini di altissimo livello qualitativo, ma che hanno prezzi molto concorrenziali.


Chiocciole
Calcagno Castiglione di Sicilia  CT
Frank Cornelissen Castiglione di Sicilia  CT
I Vigneri Milo  CT
Tenuta delle Terre Nere Randazzo  CT
Bonavita Messina
Castellucci Miano Valledolmo  PA
Valdibella Camporeale  PA
Arianna Occhipinti Vittoria  RG
Cos Vittoria  RG
Barraco Marsala  TP
Ferrandes Pantelleria  TP
Marco De Bartoli Marsala  TP

Le bottiglie
Benanti Viagrande  CT
I Custodi delle Vigne dell’Etna Castiglione di Sicilia  CT
Passopisciaro Castiglione di Sicilia  CT
Tenuta di Castellaro Lipari  ME
Centopassi San Cipirello  PA
Porta del Vento Camporeale  PA
Gulfi Chiaramonte Gulfi  RG
Tenuta Gorghi Tondi Mazara del Vallo  TP

Le monete
CVA Canicattì Canicattì  AG
Fattorie Romeo del Castello Randazzo  CT
Bosco Falconeria Partinico  PA
Feudo Disisa Monreale  PA
Curto Ispica  RG
Poggio di Bortolone Chiaramonte Gulfi  RG
Di Legami Castellammare del Golfo  TP
Funaro Santa Ninfa  TP
Musita Salemi  TP

Slow Wine
Collana Guide Slow
Pagine 1120 – Prezzo 24 euro
Disponibile anche on line

FP

Annunci

Categorie:Associazione, Libri

Tagged as: , ,