La Pesca sostenibile, tra i piatti della tradizione e Terra Madre

L’evento è Sold Out!
Vi ringraziamo per il sostegno
per informazioni, cell. 3296851852


L’Assessorato Regionale della Pesca del Mediterraneo
in collaborazione con il Comune di Ficarazzi; le Comunità del cibo del cannolo di Piana degli Albanesi e Santa Cristina Gela; Trattoria Ai Cascinari

presentano

La Pesca sostenibile, tra i piatti della tradizione e Terra Madre

Casteldaccia, martedì 6 marzo – Cantina Duca di Salaparuta

Slow Food Palermo, nell’ambito del ciclo di incontri che precedono il Congresso Nazionale di Montecatini Terme in programma a luglio, e del Salone del Gusto-Terra Madre di Torino in programma a settembre 2018, è lieta di annunciare ai propri soci, sostenitori e amici, uno speciale evento conviviale martedì 6 marzo sul tema Pesca Sostenibile e Cibi della Tradizione, in collaborazione con l’Assessorato Regionale della Pesca del Mediterraneo e le Comunità del cibo del cannolo di Piana degli Albanesi e Santa Cristina Gela. Cucineranno per noi gli chef Vito e Piero Riccobono della Trattoria Ai Cascinari di Palermo, un locale premiato con la “chiocciola” dalla guida alle Osterie d’Italia 2018 di Slow Food Editore.

La cena avrà luogo presso la cantina di Duca di Salaparuta di Casteldaccia, inizio ore 21.00, e intende richiamare l’attenzione sul principale e più importante progetto di Slow Food: “Terra Madre”. Oltre il pesce preparate secondo le ricette di Vito Riccobono, sarà offerto lo Sfincione Tradizionale di Ficarazzi e il Cannolo di due Comunità del cibo della provincia di Palermo, quella di Piana degli Albanesi e di Santa Cristina Gela.

Ai piatti della cena saranno abbinati i vini di Duca di Salaparuta; sarà inoltre possibile fare il tour della  cantina alle ore 19.00 e alle 19.30 (la visita è inclusa nell’evento, ma è necessaria la prenotazione per l’assegnazione ad uno dei due gruppi).

 

Menù
i piatti potranno variare in funzione del pescato del giorno

Sfincione di Ficarazzi, Panelle e Carciofini
*
Polpo, patate e capperi
Polpettine di pesce azzurro al sugo
Cuscus di gamberi
*
Casarecce integrali “Feudo Mondello” al nero di seppia dei Cascinari
*
Terrina di triglie
*
Anelli di calamari in pastella
*
Gamberoni alla palermitana
*
Insalata di arance e finocchi
*
Sorbetto di mandarino tardivo di Ciaculli
*
Cannolo tradizionale delle comunità di
Piana degli Albanesi e Santa Cristina Gela

 


Vini

Duca Brut
*
Star, Grillo & Müller Thurgau
*
Lavico 2013
*
Morsi di Luce

 


Biglietti e prenotazioni:

  • Posti disponibili: 70
  • I soci hanno la priorità sulle prenotazioni effettuate entro e non oltre il 2 marzo;
  • Prezzi: soci, € 35 / ospiti: € 40;
  • Per prenotare: inviare una email a prenotazioni@slowfoodpalermo.com, indicando un nominativo, il numero dei soci o ospiti, numero di cellulare ed email per la conferma; oppure chiamare il cell. 3296851852.
  • Tesseramento: sarà possibile associarsi o rinnovare durante la stessa serata. Tipologie: tessera giovani € 10; ordinario: € 25; sostenitore, € 70; biennale (nuova), € 50;
  • Solo dopo la conferma si potranno ritirare i biglietti;
  • Indirizzo: Duca di Salaparuta, Via Nazionale – SS 113, Casteldaccia, Pa (dall’autostrada A19 Palermo-Catania prendere l’uscita “Casteldaccia” e seguire le indicazione per la statale SS113; poi, sulla statale, svoltare a destra. Percorrere altri 100 mt. sino all’ingresso della cantina).

 


Si ringraziano:
Assessorato Regionale della Pesca del Mediterraneo
Comune di Ficarazzi
Pasta Mondello, famiglia Agosta
Consorzio del Mandarino tardivo di Ciaculli
Comunità del cannolo tradizionale di Piana degli Albanesi e Santa Cristina Gela
Cantina Duca di Salaparuta – Florio

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci