Palermo

Palermo incontra il mare. Mercato Ittico, 7 dicembre

“Palermo incontra il mare” è un evento di valorizzazione del complesso funzionale del Mercato Ittico, organizzato dal Co-working/lab ITTI_CO/Lab insieme all’Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Palermo, con l’obiettivo di rilanciare il rapporto tra la città di Palermo  e il suo mare.

L’evento si pone come occasione per visitare uno spazio strategico per l’economia e la storia di Palermo, un’architettura sita sul luogo d’origine della “Città Tutto Porto” abitualmente interdetta alla pubblica fruizione, animata esclusivamente durante la notte.

Le attività proposte si svolgeranno in contemporanea il 7 dicembre, a partire dalle ore 16.30 sino alle 22.00, facendo del Mercato un luogo polifunzionale, dove si potrà fruire di una conferenza, proiezione di documentari, proiezione di immagini delle attività mercatali notturne, un’istallazione sopra la cripta di Santa Maria Piedigrotta, e attività ludiche, laboratori per bambini, informative, culturali, artistiche e gastronomiche, che avranno come filo conduttore Palermo, il suo mare e i suoi pescatori.

pamareLa sala vendite sarà allestita nel rispetto della sua conformazione di mercato, considerando le piattaforme di esposizione del pesce, come “zattere” su cui vengono presentate diverse attività: dalla narrativa per bambini (Libreria DUDI), alla Memoria Viva di una Palermo marinara dimenticata da decenni (Ecomuseo Mare Memoria Viva); dalle attività escursionistiche (Il Mare a Vela) a quelle di apnea (Acquatica); dalle estemporanee di pittura (Liceo artistico di Palermo), alla gastronomia legata al pescato locale o alla tradizione dell’Immacolata (il baccalà di Sapurito, lo sfincione di Ron Garofalo, i cucciddati della Cucina di Alù) e il vino (Enoteca HIC). Su tutto, campeggeranno le marinerie e i pescatori, con i loro cunti (Michelangelo Balistreri del Museo dell’Acciuga di Aspra), canti del Porto (Francesco Maria Martorana con l’Anciova guitar), e una memoria dell’alimentazione da barca, a base di olive salate (Olio Don Cosimo) e anciove (Cosimo Balistreri & co.) e pane.

Interverranno alla conferenza: Giovanna Marano (Assessore Attività Produttive del Comune di Palermo), Franco Caracausi (Pescatori Bandita Soc. Coop.), Ignazio Spataro (Coop Onda Lunga), Toti Lucido (Siculpesca soc. cop. di Isola delle Femmine), Mario Indovina (Fiduciario Slow Food Palermo), Caterina Greco (Dir. CRICD), Francesca Cerami (Dir. IDIMED), Pietro Pupillo (chef PCP, Docente Alberghiero Pietro Piazza).

Scarica il pdf: ITTI_CO_COMUNICATO STAMPA_7 DICEMBRE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...