Palermo chiama Bahia. Una cucina senza passaporto, cibo e musica siculo-brasiliani

13422241_934339973345581_7591566228468842230_o

Palermo chiama Bahia
Una cucina senza passaporto – Cibo e musica siculo brasiliani
Il Melangolo – Santa Flavia
giovedì 16 giugno 2016, ore 21.00

Premiati Oleifici Barbera, Slow Food Palermo e AIS Palermo, insieme per una serata all’insegna del buon cibo, delle contaminazioni culturali e gastronomiche e della convivialità, presentano: “Palermo chiama Rio. Una cucina senza passaporto – Cibo e musica siculo brasiliani”. A condividere i fornelli saranno da un lato Marta Messeri chef patron de il Melangolo che rappresenterà la cucina siciliana, dall’altro Fabrizio Abbate che dal Brasile interpreterà i piatti della cucina carioca. Ad allietare la serata, l’accompagnamento musicale di Vincenzo Palermo dell’associazione culturale Fala Brasil. 

Menù

Antipasto: realizzato da Fabrizio Abbate
Crudo di pesce e gamberi rosa arricchiti dall’olio extravergine di oliva Barbera “Selezione Speciale”, accompagnati da chips di pane Perciasacchi e maionese di Mango

Primo piatto: realizzato da Marta Messeri
Maltagliati di Tumminia con tenerumi, zucchina Lagenaria e pescato locale del giorno con olio extravergine di oliva Barbera “Lorenzo n. 3”

Secondo piatto: realizzato da Fabrizio Abbate
Muquequinha de Frutos do Mar, con olio extravergine di oliva “Lorenzo n. 1” (tipica zuppa di pesce brasiliana che nasce nelle famiglie dei pescatori e successivamente diviene piatto tipico dello stato di Bahia. Ricca in profumi e sapori, come il cocco Dendé ed il latte di cocco.)

Dessert: realizzato da Fabrizio Abbate
Tapioca dolce aperta (Tipica crepe aperta fatta con la gomma di mandioca, formaggio Tuma e Cascao di Manao (Papaya)

Dessert: realizzato da Marta Messeri
Gelato all’olio d’oliva con croccante di pane e composta di ciliegie, con olio extravergine di oliva “Lorenzo n. 5”

 

I vini in abbinamento sono selezionati da AIS Palermo tra le migliori etichette che propongono il vitigno autoctono siciliano Grillo.

Partecipazione e prenotazione
La partecipazione è aperta a tutti. La prenotazione va effettuata a partire da mercoledì 8 giugno telefonando a IL MELANGOLO, cell. +39 3496364769.

Prezzo
Soci Slow Food: € 45,00
Non soci: € 48,00

Contatti e info
Il Melangolo
Via Lo Bue, 5
Borgo San Nicolicchia
Porticello – Santa Flavia (PA)
Tel. 3496364769

Slow Food Palermo
www-slowfoodpalermo.com
fiduciario@slowfoodpalermo.com
Cell. 3487274350



Il Melangolo, un’antica dimora nobiliare di fine ‘800 sul mare di Porticello, con un giardino ricco di profumi e tranquillità. Non un ristorante, ma un angolo per buongustai e appassionati della buona cucina. Questo è il luogo dove opera lo chef Marta Messeri, giovane trentottenne che ha studiato in Spagna, ma in cucina ha subito l’influenza delle sue due nonne, una siciliana e l’altra toscana, due cucine d’eccezione dalle quali Marta ha appreso molto per poi aprirsi a nuovi stimoli. Oggi la sua cucina propone piatti siciliani con materia prima d’eccezione a chilometro 0, senza tralasciare l’influenza mediterranea per una cucina quasi minimalista. Marta ha, inoltre, sposato la filosofia Slow Food sia per i prodotti utilizzati in cucina sia nel modo di accogliere i suoi ospiti; infatti si può parlare di Slow mood.

Fabrizio Abbate, figlio d’arte e discendente di una famiglia di ristoratori, da 26 anni in Brasile ad Arzaial d’Ajuda – Bahia – è oggi il made in Italy che ci inorgoglisce. Conosciutissimo, ormai, in tutto il Brasile è uno chef dalla cucina autorale e intrigante, che unisce la chiara origine mediterranea ai più diversi profumi del Cerrado e dell’Amazzonia brasileira dando sempre un tocco tropical -mediterraneo alle sue creazioni. Da anni chef Slow Food, è stato premiato nel 2011 in Brasile con il Premio “Responsabilità Sociale” per l’impegno profuso nella sua professione.

Intrattenimento musicale a cura di: Vincenzo Palermo – Fala Brasil – Dopo anni di militanza nel rock sinfonico degli anni ’70, si è dedicato alla musica brasiliana. Nell’87 abbandona la professione di avvocato per dedicarsi completamente alla divulgazione dell’arte e della cultura brasiliana e nel 1998 fonda l’Associazione Culturale Fala Brasil, promuovendo innumerevoli produzioni artistiche che lo vedono sempre coinvolto in prima persona come leader e direttore artistico. Negli anni ’90 crea una band di 15 elementi con musicisti brasiliani e nel ’98 pubblica il suo primo cd da solista e nello stesso anno fonda la Scuola di Samba Fala Brasil, unica in tutto il sud Italia. Collabora con innumerevoli musicisti internazionali e pubblica il suo secondo lavoro discografico, che contiene per lo più i brani inediti da lui composti. Attualmente svolge una intensa attività di concertista, nonché di attività didattica per percussioni brasiliane, chitarra di bossa nova e samba, oltre che dizione e interpretazione della canzone brasiliana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...